Si è verificato un errore nel gadget

lunedì 6 dicembre 2010

Lettera a Lagriffe




Caro Lagriffe,
le propongo uno dei miei ultimi viaggi fisici spirituali nella America selvaggia di Masettiana memoria.
Una bellissima e leggiadra donzella di fin de siècle.
La rossa probabilmente arrivava da Dayton, Ohio, anche se priva di documenti che lo affermassero con sicurezza. 
Sono quasi sicuro si trattasse del 1896.
Lei si rivelò una falsona e, sotto il suo rosso fascinoso di vecchio west, scopriì un nero intenso rigato d'argento e la regalità d'una corona   appena percepibile.
Ci ha legato una catena di Monsieur Humber, bellissima fattura!
Lo lasciata scura, pulita e senza scarpe.
Con cent'anni ancora di strade e di incontri.

Con la mia mano amica
Jim























Nessun commento:

Posta un commento